Analisi dei prezzi 19 febbraio – Cointelegraph

Tratto da Cointelegraph, Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Ripple, Stellar, Litecoin, Cardano, NEO, EOS: Price Analysis, Rakesh Upadhyay, 19 febbraio

 

Dopo diverse settimane di declino, il mercato delle criptomonete torna a crescere, trainato dalla ripresa del Bitcoin, il quale sembra attrarre nuovi investimenti. Secondo alcune voci, un solo trader ha investito 400 millioni di dollari in BTC. Secondo Robert Herjavec, il valore del Bitcoin tornerà presto vicino ai 20.000 dollari, quota raggiunta nel dicembre 2017.  

Vediamo cosa è successo nei mercati nella giornata di ieri.

BITCOIN

BTC/USD

Avevamo consigliato l’acquisto il giorno 15 febbraio e suggerito di monetizzare il 50% dei profitti una volta raggiunta la 50-day SMA. Coloro che ci seguono avrebbero dovuto vendere intorno al massimo di ieri a 11.348 dollari (18 febbraio).

Il prezzo del BTC potrebbe raggiungere presto quota 12.000 dollari. In caso di un calo, la 20-day EMA potrebbe fungere da supporto. Tuttavia, se il supporto dovesse essere rotto, il valore del BTC potrebbe scendere fino a 8.400 dollari. Consigliamo quindi uno stop-loss a 9.800 dollari.

Non consigliamo di chiudere tutte le posizioni perché pensiamo che il valore BTC potrebbe salire ancora nei prossimi giorni.

Andamento in tempo reale 

[currencygraph currency1=”btc” currency2=”usd”]

 

ETHEREUM

ETH/USD

Nella giornata di ieri il prezzo di Ethereum ha sfiorato la 50-day SMA, raggiungendo un massimo di 979 dollari, vicino al target di 1.000 dollari.

Nei quattro giorni passati, ETH ha trovato un supporto a 900 dollari. Raccomandiamo quindi di innalzare lo stop-loss da 775 a 900 dollari.

Se il trend rialzista dovesse proseguire, è probabile una crescita fino a 1.200 dollari. Al contrario, se il valore di ETH dovesse rompere il supporto a 900 dollari, è possibile una discesa fino a 780 dollari.

Andamento in tempo reale 

[currencygraph currency1=”eth” currency2=”usd”]

 

BITCOIN CASH

BCH/USD

Avevamo previsto un target verso la 50-day SMA, vicino a 1.800 dollari. Nella giornata di ieri, tuttavia, Bitcoin Cash ha raggiunto quota 1.639 dollari per poi riscendere verso 1.500 dollari.

Avevamo inoltre indicato uno stop-loss a 1.100 dollari. Consigliamo adesso di innalzarlo a 1.400 dollari e di monetizzare una parte dei profitti intorno a 1.750 dollari. Il prezzo potrebbe salire fino a 2.000 dollari.

Andamento in tempo reale 

[currencygraph currency1=”bch” currency2=”usd”]

 

RIPPLE

XRP/USD

Contrariamente alle nostre aspettative, Ripple non ha registrato una crescita importante come le altre criptomonete. L’unica consolazione è che il suo valore, negli ultimi 4 giorni, è rimasto al di sopra della 20-day EMA.

Avevamo consigliato uno stop-loss a 0.86 dollari, ma suggeriamo adesso di innalzarlo a 0.95 dollari. Se il valore di XRP dovesse crescere, consigliamo di monetizzare il 50% dei profitti a 1.45 dollari e attendere per il restante una possibile salita fino a 1.74 dollari.

Andamento in tempo reale 

[currencygraph currency1=”xrp” currency2=”usd”]

 

LITECOIN

LTC/USD

Nelle nostre analisi precedenti, avevamo consigliato di acquistare LTC a 180 dollari e monetizzare il 50% dei profitti a 240 dollari: Litecoin ha raggiunto un massimo di 239.5 dollari il 16 febbraio.

Negli ultimi 4 giorni, LTC è stato scambiato tra 208 e 240 dollari. Se dovesse superare questi valori, è possibile una crescita fino a 270 dollari e successivamente fino a 307 dollari.  Consigliamo anche di innalzare lo stop loss a 200 dollari.

Andamento in tempo reale 

[currencygraph currency1=”ltc” currency2=”usd”]

Rispondi