Bitcoin Cash:+38% nei volumi di scambio – Coindesk

Tratto da Coindesk, Bitcoin Cash Rallies on 38% Rise in Trading Volume, Omkar Godbole, 27 febbraio 2018

Secondo i dati di CoinMarketCap, Bitcoin Cash rappresenta la quarta criptomoneta al mondo per capitalizzazione di mercato e viene scambiato a circa 1280 dollari. Il valore di BCH rimane ancora lontano dai massimi raggiunti il 18 febbraio (1.641 dollari). BCH, infatti, sembra sia entrato in un trend ribassista caratterizzato da minimi e massimi sempre più bassi.

I volumi di scambio di Bitcoin Cash sono cresciuti di quasi il 40% in meno di una settimana. Tuttavia, per il momento il valore rimane all’interno di un trend decrescente come mostra il grafico sottostante, nonostante un aumento di circa l’8% nelle ultime 24 ore.

L’aumento dei volumi di scambio potrebbe però preludere ad un movimento deciso del prezzo. Vediamo cosa potrebbe succedere:

Se BCH dovesse chiudere la giornata (UTC) sopra quota 1.520 dollari e rompere il trend ribassista, il suo valore potrebbe tornare verso la soglia dei 2.000 dollari (resistenza psicologica) e vicino al massimo raggiunto il 20 gennaio (2.110 dollari).

Al contrario, se la giornata si dovesse chiudere sotto 1.129 dollari (minimo della domenica scorsa), BCH farebbe registrare un nuovo minimo, rimanendo all’interno del trend ribassista in corso: in questo caso è probabile che il prezzo scenda verso 1.000 dollari. Sotto questa soglia, il valore potrebbe tornare verso il minimo del 6 febbraio (758 dollari).

 

Andamento il tempo reale 

[currencygraph currency1=”bch” currency2=”usd”]

 

 

Disclaimer: Questo articolo ha scopo divulgativo, non costituisce un consiglio finanziario e non incita agli investimenti in criptovalute.

Rispondi