Criptoripresa? Il mercato torna verde

Il mercato delle criptomonete sta mostrando oggi dei tiepidi segnali di ripresa dopo il panico di ieri.

La capitalizzazione totale del mercato è tornata nuovamente sopra quota 350 miliardi dopo aver toccato un minimo di 276 miliardi nella giornata di ieri.

 

La grande maggioranza delle criptovalute registra una crescita superiore al 20% nelle ultime 24 ore (sebbene su base settimanale si registrano ancora perdite tra il 20 e il 45%). Nei giorni scorsi, gli annunci dalla Cina avevano contribuito al crollo del mercato, già in soffrenza per le notizie arrivate in precedenza dalla Corea del Sud, dall’India, dalle banche americane e per il caso Teather.

Nella giornata di ieri, il valore del BTC era sceso fino a 6.100 dollari, tornando sui livelli del 30 ottobre 2017. Nelle ultime 24 ore BTC è cresciuto del 24%, raggiungendo quota 7.600 dollari.

 

 

Andamento in tempo reale

[currencygraph currency1=”btc” currency2=”usd”]

 

Anche Ethereum (ETH), Ripple (XRP), Bitcoin Cash (BCH), Cardano (ADA), Litecoin (LTC), al momento della pubblicazione di questo articolo, registrano una crescita tra il 20 e il 30% nelle ultime 24 ore. Tra le top-15, NEO è la valuta che è cresciuta maggiormente (55%), passando da 65 a 106 dollari.

 

Rimane da vedere se questo rialzo porterà o meno ad un’inversione di tendenza rispetto al trend ribassista delle ultime settimane. Se così fosse, chi avesse aperto nuove posizioni nella giornata di ieri guadagnerebbe ottimi profitti nel breve periodo.  

<script async src="//"></script>
<ins class="adsbygoogle"
     style="display:block; text-align:center;"
     data-ad-layout="in-article"
     data-ad-format="fluid"
     data-ad-client="ca-pub-6723701490447077"
     data-ad-slot="8710119339"></ins>
<script>
     (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
</script>

Rispondi