L’ICO di Telegram verso una seconda prevendita segreta: sarà la più grande della storia

Secondo alcune fonti anonime Telegram stando a quanto riportato da Verge, starebbe per lanciare una seconda prevendita segreta del token TON: il servizio di messaggistica avrebbe intenzione di raccogliere altri 850 milioni di dollari prima del lancio ufficiale di quella che sembra prospettarsi come la più grande ICO al mondo.

Nei mesi scorsi la cripto-comunità si era interrogata circa la veridicità di questa ICO: sui social media erano apparse versioni contraffatte dell’ICO dopo l’annuncio ufficiale dell’azienda di gennaio e molti utenti erano incorsi nella truffa. Lo stesso capo dell’azienda Durov ha messo pubblicamente in guardia gli investitori riguardo a possibili truffe legate a questa ICO. Anche la documentazione ha suscitato molte polemiche dopo la diffusione nel web di un presunto White Paper TON mai confermato dall’azienda.

Tuttavia, Telegram ha già raccolto 850 milioni di dollari nella prima prevendita e punterebbe a raddoppiare questa cifra e raccogliere quindi un totale di 1,7 miliardi di dollari, prima di dare ufficialmente il via alla vendita sul mercato di TON. La fase di pre-sale, che anticipa l’apertura della sottoscrizione al grande pubblico nell’ICO prevista per marzo, è riservata ai venture capital e ai grandi investitori, cui viene garantito un forte sconto sui token lanciati da Telegram

Se Telegram dovesse davvero raggiungere questa somma, questa ICO sarebbe la più grande mai realizzata e scavalcherebbe quella da 700 milioni di Dollari lanciata nel 2017 da Block.One.

Rispondi